Gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti di protezione affini

Le società di gestione fungono da interfaccia fra artisti e utenti. Esse agiscono su mandato giuridico e nell’interesse di entrambe le parti. Gli utenti ottengono la licenza di utilizzare le opere in conformità di una tariffa opportunamente concordata. Gli interpreti e gli autori ricevono in contropartita i compensi che spettano loro per l’utilizzazione delle loro opere.

Le società di gestione tutelano quei diritti d’utilizzazione che gli aventi diritto sia svizzeri che stranieri trasferiscono loro ai fini della gestione collettiva. Le società di gestione negoziano con gli utenti tariffe di licenza sulla base di analisi del mercato. Tali tariffe fungono da base per l’incasso. Le società di gestione distribuiscono l’incasso agli aventi diritto. Tale distribuzione avviene in base ai regolamenti di ripartizione, che sono approvati dagli aventi diritto e che garantiscono una ripartizione sostenibile riferita alle opere.

Una fitta rete di contratti di reciprocità con società consorelle estere garantisce lo scambio di diritti e compensi.

Le società di gestione sono organizzazioni senza fini di lucro e solitamente sono organizzate sotto forma di cooperative.