Cooperazione internazionale

Di solito, chi vuole acquistare i diritti per una determinata utilizzazione (es. radio e televisione) è interessato non solo alle opere svizzere ma a qualsiasi opera indipendentemente dalla sua provenienza geografica. Le società di gestione dei diversi Paesi si accordano per una reciproca rappresentanza dei diritti dei loro rispettivi membri. In questo modo, sono in grado di accordare agli utenti anche i diritti per le opere straniere, talvolta addirittura per tutto il cosiddetto “repertorio mondiale”.

Adrian Frutiger

«Senza la SUISA non riuscirei a fare quel che mi piace fare. Questo perché i produttori non è che paghino molto per la musica. La gestione dei diritti costituisce pertano una parte consistente delle mie entrate.»