La SUISA ripartisce 117 milioni di franchi ai creatori di musica

L’Assemblea generale della SUISA ha approvato il 18 giugno a Berna i conti per l’anno 2010. La somma ripartita dalla SUISA per l’anno trascorso ammonta a CHF 117,3 mio. (2009: CHF 119,5 mio.). A fronte di una deduzione per i costi amministrativi in media del 11,95%, è stato possibile ripartire agli editori, autori e compositori di musica oltre l’88% degli introiti provenienti dai diritti d’autore.  La Consigliera agli Stati Géraldine Savary è stata eletta nel Consiglio d’amministrazione, mentre la nuova presidenza della Cooperativa è stata assunta dal compositore Xavier Dayer.

 


Al comunicato stampa

Al rapporto annuo

 

Ph!l!pp Schweidler

«SWISSPERFORM fa sì che le prestazioni dei musicisti interpreti vengano onorate in maniera giusta e adeguata. Considerando gli attuali esigui budget di produzione, fornisce così un contributo fondamentale alla creazione di musica locale.»